autostrade

Traffico in tilt quest’oggi sull’autostrada A10 in direzione della Riviera dei Fiori. A causare i gravi disagi la chiusura per lavori di ripristino della galleria dove ieri ha preso fuoco un pullman. Nel corso della giornata si è arrivati a registrare anche 20 chilometri di coda nel tratto tra Celle Ligure e Savona in cui si viaggia su unica corsia.

L’Autostrada dei Fiori ha comunicato che i lavori dureranno alcuni giorni. Agli utenti che nei prossimi giorni intendono raggiungere la Riviera ligure di Ponente, è stato consigliato “di evitare di mettersi in viaggio se non strettamente necessario, o comunque di programmare le partenze, tenendo in considerazione che i tempi di percorrenza della tratta fino a Spotorno saranno prevedibilmente molto superiori alla media”.

Parole che hanno scatenato la dura replica dell’assessore regionale al Turismo e ai Trasporti, Gianni Berrino: “Non è accettabile che i responsabili di società Autostrade e Autofiori facciano dichiarazioni allarmistiche per disincentivare i turisti a venire in Liguria, invadendo campi non di loro competenza”, ha dichiarato.

“Per raggiungere la Liguria di Ponente – ha ricordato l’assessore – c’è una viabilitĂ  alternativa a quella autostradale, dal colle di Cadibona, al Col di Nava, al Col di Tenda alla via Aurelia. E c’è naturalmente anche la ferrovia. Invito i turisti che vogliono venire nella nostra regione a utilizzare questi collegamenti. Penalizzare, con dichiarazioni catastrofiche, le migliaia di nostri operatori turistici in questo periodo che segna, di fatto, l’avvio della stagione pre-estiva non è accettabile”, ha concluso Berrino.