[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/213233478″]

Se chiedete a un turista perché venga nella Riviera dei Fiori, è molto probabile che vi risponda “per il suo clima”. Già, il clima. Ma cos’ha di speciale questo angolo d’Italia rispetto a tante altre località? Ridotta escursione termica, scarsa piovosità e tanti giorni soleggiati: questa in estrema sintesi la risposta.

Tutte condizioni che permettono la presenza di questo microclima così apprezzato dai turisti, molti dei quali – non a caso – hanno eletto il Ponente Ligure come propria seconda dimora. Un’oasi climatica che mette in risalto le straordinarie bellezze del territorio.

Articolo precedente“Verità per Giulio Regeni”, Imperia si unisce al grido
Articolo successivo1998 – Ottone presenta il suo ultimo libro