Chi non ha mai sognato di mangiare pesce appena pescato su una barca? Detto fatto. Salvatore Pinga ormai da quattro anni propone squisiti piatti di pesce a bordo del suo peschereccio.

La formula è semplice quanto esclusivo. Di notte la motobarca lascia il porto di Oneglia per calare le sue reti. A pranzo e cena Salvatore cucina il pesce di giornata che i clienti possono gustare direttamente sul ponte della barca.

Oggi il peschereccio PingOne ha fatto porto nella Marina degli Aregai per deliziare i palati dei visitatori della prima edizione di Oltremare Exposition.

Dagli antipasti ai primi fino alla frittura nel cono da passeggio.