Da giorni il comune di Cipressa è invaso da segnalazioni per guasti alle fognature che da oltre venti giorni interessano Lingueglietta, Piani e Aregai, borghi molto apprezzati dai turisti.

Gli interventi sono di competenza di Rivieracqua, la quale ad oggi si è limitata ad effettuare un sopralluogo delle zone senza compiere nessun intervento concreto, nonostante le sollecitazioni da parte del Comune.

Una situazione spiacevole per il borgo e per il sindaco Filippo Guasco che afferma: “Se anche questo fine settimana trascorrerà infruttuosamente, lunedì mattina avvierò le segnalazioni necessarie alle autorità competenti adottando gli atti indispensabili per garantire a tutti i Cipressini salubrità, pulizia e decoro. Come abbiamo purtroppo già dovuto fare in passato, stiamo predisponendo un’ordinanza apposita che consenta ad una ditta incaricata dal Comune, con rivalsa delle spese su Rivieracqua – spiega il sindaco – Trovo che questa situazione sia davvero assurda: un ente che dovrebbe agevolare ed essere a servizio soprattutto dei piccoli comuni, invece ha la caratteristica di rendere più complesso e complicato il lavoro di noi amministratori e soprattutto il rapporto con i cittadini ed i servizi fondamentali delle nostre comunità”.
Articolo precedente“Ventimiglia città aperta”: 3000 manifestanti al corteo pro migranti
Articolo successivoMondiali di calcio, per il Ponente ligure pronostico scontato