Cinquanta appuntamenti estivi a Ospedaletti

Dopo i festeggiamenti in onore di San Giovanni patrono e la giornata dedicata all’arte con l’evento ‘A cielo aperto’, il Calendario degli eventi estivi di Ospedaletti è pronto a decollare con l’avvio del mese di luglio.

Il primo appuntamento è in programma questo sabato alle 21,30 con il concerto del quartetto ‘So What’ a cura dell’Accademia Musicale di Ospedaletti che proporrà un repertorio di musica soul, funky e blues dalla location di Piazza IV Novembre. Per dare continuità in questo primo dei due mesi centrali dell’estate, il giorno dopo a partire dalle 18 è prevista la ‘Attraversata’ del Golfo di Ospedaletti a cura del Sanremo Bike School con partenza dalla punta di Sant’Ampelio a Bordighera. Gli appuntamenti poi continueranno ad essere proposti quasi con cadenza giornaliera per un totale di oltre 20 a luglio e anche di più ad agosto, per un totale di una cinquantina in due mesi, senza contare settembre dove a farla da protagonista saranno le manifestazioni motoristiche.

“Abbiamo voluto offrire un calendario per tutti i gusti – spiega Giacomo De Vai assessore alla Cultura – che potesse privilegiare gli artisti locali. Durante il lungo periodo di chiusura in casa, abbiamo organizzato un concerto in streaming in concomitanza con la Santa Pasqua e siamo stati sommersi da richieste di partecipazione di cantanti e gruppi ospedalettesi. E’ stata una piacevole conferma di quanto già sapevamo e adesso gli vogliamo dare un giusto spazio reale e non virtuale nelle zone centrali del paese”.

La rassegna ‘Musica in piazza’ sarà il fil rouge del mese di luglio che comprenderà anche presentazione di libri, piece teatrali, visite guidate del borgo, spettacoli per bambini, antiquariato, concerti di musica classica presso l’Auditorium con il ritorno dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo ad agosto, l’esibizione del tenore Davide Pastorino e del soprano Elisa Balbo.

Non mancherà l’offerta gastronomica: il 18 luglio ‘Mangiamu in te ciasse’ e il 1° agosto la ‘Sagra dei Pignurin’ a cura del Descu Spiaretè.

“Finalmente possiamo tornare sul Piazzale al Mare – dice Raffaele ‘Jug’ Cardone del Descu presieduto da Aldo Germinale – per poter celebrare degnamente la 51esima edizione di una sagra tra le più longeve di tutta la Liguria. Vedremo come organizzarci per i posti a sedere e per il ballo anche in base alla situazione sanitaria. Il 31 luglio scade l’emergenza nazionale e se sarà possibile sfrutteremo il minor rigore che ci auguriamo tutti verrà applicato”.

Sul Piazzale al Mare sono previsti anche tre appuntamenti a cura del Visionarium di Dolceacqua, uno dedicato alle bellezze locali, gli altri due per sognare ad occhi aperti.

Puntiamo molto anche su settembre – dice Birgit Brugger assessore al Turismo – con tre weekend di grande richiamo. Il primo sarà dedicato al ciclismo, il secondo e il terzo ai motori, in particolare il 19 e 20 settembre con la rievocazione storica del Circuito che quest’anno sarà dedicata al motociclismo. Ci sono già arrivate le conferme da parte di alcuni campioni del mondo, ci sarà la novità del campione tedesco Dieter Brown e non perdiamo la speranza di far tornare ad Ospedaletti il campionissimo Giacomo Agostini dopo alcuni anni di assenza”.

Nessun evento del Calendario delle Manifestazioni sarà a pagamento.