Daniele Cimiotti, candidato sindaco a Ospedaletti per la lista ‘Rilancio e sviluppo’, è stato oggi ospite nei nostri studi.

Dopo una lunga esperienza professionale all’estero, Cimiotti ha deciso di dedicarsi al paese dove è nato e cresciuto. “Ho 67 anni e dal 1° novembre 2018 sono in pensione. Dopo aver lavorato per oltre 40 anni in giro per il mondo, occupandomi di costruzioni e di grandi lavori infrastrutturali, credo di poter dare il mio contributo avendo ora anche molto tempo a mia disposizione,” spiega il candidato.

Sull’operato dell’amministrazione uscente commenta: “Tornando a Ospedaletti, ho trovato il paese in condizioni trasandate. Ospedaletti è oggi purtroppo in declino. Durante gli ultimi mesi abbiamo ascoltato associazioni, commercianti e operatori. La maggior parte delle persone chiedono un paese più pulito e più ordinato.”

Dopo aver presentato alcuni nomi della squadra che l’accompagnerà in questa avventura alle urne, Cimiotti ha parlato di alcuni punti cardine per il rilancio di Ospedaletti.

“Non è possibile che Ospedaletti abbia una pista ciclabile bella per una parte, mentre l’altra è trascurata e abbandonata. Circa il 60 per cento della nostra pista è in condizione pietose,” afferma. “Il problema di Area24 deve assolutamente essere risolto, così come il porto che deve essere completato,” conclude.