video

Si è svolta questa mattina, presso la sede dell’amministrazione provinciale di Imperia, una serie di incontri tecnici relativi alla pista ciclopedonale del Ponente ligure, al fine di collegare i tratti già realizzati o in prossima esecuzione.

Ad essere interessati i Comuni di Vallecrosia e di San Lorenzo al Mare. A Vallecrosia si sta progettando un nuovo tratto che vada a continuare la pista tra Ventimiglia e Camporosso e a San Lorenzo al Mare è previsto l’inizio del tratto della ciclabile di Area 24 che andrà a completare il percorso tra la ex-stazione ferroviaria e il confine con il Comune di Imperia.

Al tavolo di lavoro hanno partecipato l’assessore regionale all’Urbanistica, Marco Scajola, i rappresentanti nazionali di FS Sistemi Urbani e i tecnici di Regione Liguria.

L’obiettivo degli incontri è quello di dare una continuità ai due percorsi ciclabili che riguardano sia il collegamento tra il confine di Stato e Bordighera, sia il congiungimento dei due tratti della ciclopedonale di Area 24 (Ospedaletti con San Lorenzo al Mare e la futura ciclabile tra Imperia e Andora), andando a creare un unico tracciato di circa 40km, che sia collegato a servizi, parcheggi e strutture ricettive. L’intero percorso si inserisce nell’ambizioso progetto della ciclopedonale Tirrenica che collegherà Ventimiglia a Roma.