video

“Abbiamo scelto di ripresentarci per terminare quanto abbiamo iniziato e portare avanti nuovi progetti”. Con questo spirito Luca Vassallo, con ‘Insieme per Chiusavecchia‘, si ricandida alla carica di sindaco.

Con lui abbiamo fatto un bilancio di quanto concluso nel primo mandato proiettandoci, soglia del 40% permettendo visto che la sua è l’unica lista in corsa, verso i progetti futuri.

“Ci siamo dati da fare facendo parecchi interventi sia nel capoluogo, sia nelle frazioni – esordisce il primo cittadino. Il nostro fiore all’occhiello è stato il rifacimento e pedonalizzazione della piazza del comune. Il campo sportivo è poi in fase di ultimazione e abbiamo portato avanti importanti lavori green sull’edificio comunale e sulla scuola che dopo tanti anni siamo riusciti a far diventare statale”.

Per ciò che concerne le frazioni di Olivastri e Sarola Vassallo ricorda invece: “Il rifacimento del depuratore, un nuovo attraversamento pedonale rialzato e diversi dossi di sicurezza, nuova segnaletica stradale e il restyling del campo da bocce”.

Sui progetti che verranno il sindaco spiega: “Di sicuro vorremmo continuare a migliorare i servizi nel capoluogo e nelle sue frazioni proseguendo con interventi di arredo urbano e riqualificazione. Il progetto primario è però una pista ciclopedonale che percorrerà il torrente Impero dalla parte bassa del centro fino al frantoio Roccanegra”.

Un progetto, quest’ultimo, indubbiamente interessante che sarebbe pressoché inedito per la valle Impero: “Abbiamo già presentato un preliminare alla Regione Liguria per un bando di rigenerazione urbana. L’intenzione è quella di utilizzare la sponda sinistra del torrente per collegare il paese, da sotto, al parco giochi e al campo sportivo offrendo inoltre un’area di passeggio nuova e illuminata di cui oggi il paese non gode”.

Articolo precedenteDiano Marina aderisce alle ‘Giornate Europee del Patrimonio’: appuntamento il 25 settembre al Museo Civico del ‘Lucus Bormani’
Articolo successivoLa Polizia di Imperia applica due misure di prevenzione nei confronti di due stalker