[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/232860367″]Il sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori torna a parlare della questione legata alla mancata firma della convenzione sullo smaltimento dei rifiuti nei comuni del Golfo Dianese e di Andora. “Io sono favorevole all’Ambito, ma penso sia meglio un consorzio di una convenzione”, dichiara il primo cittadino. “Io penso che sia meglio la strada della societĂ  in house rispetto al bando. Sono soluzioni diverse”.

Il primo cittadino lancia anche un messaggio ai cittadini. “Credo che possano stare tranquilli, perchĂ© hanno un sindaco che pensa ai loro interessi e non ai suoi. Quanto accaduto con la Tradeco lo dimostra. Se poi hanno da lamentarsi, vengano a dirmelo. Sappiano però – conclude Chiappori – che avere qualcosa in piĂą costa e che quindi dovranno pagarselo”.

Articolo precedenteA Santo Stefano al Mare la spiaggia si tinge di giallo: presentato “Il collezionista degli album di Mandrake”
Articolo successivoNuovo direttore sportivo per il Sanremo rugby: l’intervista