Cervo, restyling della zona lungo il torrente Steria

Il Comune di Cervo è al lavoro per un progetto di restyling che interessa la zona lungo il torrente Steria, ai piedi del borgo. L’obiettivo, dopo la recente acquisizione dell’ex area camper, è quello di valorizzare gli spazi con un ampio progetto di rigenerazione urbana, i cui lavori dovrebbero partire con l’inizio del nuovo anno.

“Qui – spiega il sindaco Lina Cha – attiveremo un piano per il recupero dei parcheggi e per insediare l’area di sosta camper che è molto importante per il borgo. Infatti noi teniamo molto alla diffusione del turismo en plein air, anche perché garantisce l’allungamento della stagione turistica. A breve avremo la possibilità, in una zona più vicina al centro abitato in via Steria, di allestire l’area per questo importante servizio”.

Oltre allo spostamento dell’area di sosta camper, il Comune punta su progetti che vadano ad implementare le attività sportive: “Abbiamo una zona, vicino al campo sportivo, che attualmente è in stato di degrado. Lì faremo una manifestazione di interesse per darla in concessione. Abbiamo già avuto proposte per il paddle e per quanto riguarda l’attività dei biker, che si sta sviluppando in maniera sensibile nei nostri sentieri.

Questa sera avremo anche un incontro con le associazioni di categoria per l’istituzione della tassa di soggiorno, che anche noi, come amministrazione, abbiamo intenzione di applicare a partire dal 2021. Tutto questo – conclude il sindaco – servirà a far sì che il decoro del nostro paese sia adeguato ad una cittadina a vocazione turistica e a un bel borgo come Cervo”.