Situazione covid-19 a Cervo

“A Cervo non abbiamo una situazione preoccupante per quanto riguarda il numero di contagi da Covid-19 anche se qualche caso si è riscontrato”. Così interviene il primo cittadino Lina Cha che ha fatto il punto della situazione ai microfoni di Riviera Time.

Nelle scorse settimane si è verificato un caso all’interno della scuola primaria: “Un ringraziamento agli insegnanti e agli operatori scolastici per come stanno gestendo la situazione. Sono stati così scrupolosi ad applicare il protocollo tanto che i bimbi possono già rientrare a scuola e non ci sono stati altri contagi,” afferma il sindaco.

Per quanto riguarda l’amministrazione comunale vi è una forte organizzazione volta al ‘lavoro agile’ dei dipendenti, oltre a garantire ai cittadini l’assoluta sicurezza per gli appuntamenti in Comune.

La situazione è preoccupante dal punto di vista economico, soprattutto con la vicinanza al periodo natalizio: “La chiusura delle attività penalizza fortemente gli operatori del settore turistico,” afferma il primo cittadino di Cervo. “Anche se le chiusure attuali colpiscono un periodo di bassa stagione vi è incertezza per il futuro“.

La speranza è quella di riuscire a ripartire nel periodo delle festività: “Siamo fiduciosi sul fatto di veder allentare la morsa dei contagi in modo tale da poter rientrare in zona gialla e svolgere le attività commerciali con maggiore tranquillità”.

Nonostante il periodo di forte difficoltà si è scelto comunque di investire, a Cervo, sull’installazione di luminarie per garantire ai cittadini un ambiente accogliente attraverso il clima natalizio.

L’intervista integrale è visibile nel video-servizio a inizio articolo.