video

A decorrere dal 1 luglio 2021 e fino al 31 ottobre 2021 entreranno in vigore a Cervo le nuove zone di sosta a pagamento e, contestualmente, la nuova tariffazione e gli abbonamenti dedicati a residenti e non. Saranno interessate le seguenti aree:

  • zona Foce area adiacente il litorale;
  • via e piazza Nazario Sauro;
  • via Aurelia c.d. piazza del mercato;
  • via San Bernardo c.d. “fasce di Cristu”;
  • via Aurelia località Porteghetto;
  • parte di piazza Martiri della Libertà;
  • parte di via Giacomo Bianchi;
  • parte via Giardino Grande;
  • piazza Garibaldi;
  • piazza Vittorio Emanuele;
  • Circonvallazione al centro storico;
  • via Aurelia angolo via Villaggio dei Fiori

“È una scelta che può essere impopolare – sono le parole del sindaco Lina Cha – ma è stata una scelta necessaria per la quale siamo pronti ad accettare il disappunto: i nuovi posteggi blu garantiranno una rotazione tutelando maggiormente i residenti, mentre i proventi delle nuove tariffe saranno investiti per migliorare la viabilità e il manto stradale”.

“La modifica è necessaria a sgravare le zone più congestionate dal parcheggio fisso, dove le automobili occupano spazio pubblico in modo continuativo e ingiustificato– commenta il comandante della Polizia Municipale Cristina Gavi – è un costo per la comunità, ma un costo che sarà reinvestito sul territorio. Le zone blu saranno intensificate in centro e vicino alle spiagge, aree che devono essere fruibili per tutti e dove garantire dunque una rotazione, ma sarà garantito il rapporto equo tra posteggi blu, 430, e posteggi bianchi, 400. Aumenteranno inoltre gli stalli per le moto, garantendo più ordine”.

Le nuove tariffe avranno validità dal 1 luglio al 31 ottobre con fascia oraria di applicazione dalle 08,00 alle 24,00. Tariffa unica di 1,80 euro per ogni ora di sosta, con tariffa minima di 0,90 euro. Potranno essere utilizzati i parcometri, installati quanto prima dove non ancora presenti, oppure le seguenti formule di abbonamento annuale

  • Residenti 60,00 euro;
  • Dipendenti comunali 60,00 euro;
  • Non residenti proprietari di seconde case 180,00 euro;
  • Non residenti 180,00 euro;
  • Attività commerciali 120,00 euro;
  • Operatori turistici (Bed&Breakfast, a.a.u.t., affitta camere) 180,00 euro.

Gli abbonamenti sono validi su tre targhe di autoveicoli non utilizzabili nello stesso momento. Non sono ammessi abbonamenti nella zona Foce e, nelle aree a pagamento di via Aurelia angolo via Villaggio dei Fiori, piazza Martiri, via Aurelia (piazzale del mercato), la prima mezz’ora di sosta è gratuita, con obbligo di indicazione dell’orario di inizio della sosta.

È possibile sottoscrivere l’abbonamento presso gli uffici della Polizia Municipale di Cervo, dove ritirare i moduli per la domanda e ricevere il tagliando. Dopo averla compilata allegando i documenti richiesti a seconda della tipologia di abbonamento, il pagamento è effettuabile attraverso il servizio PagoPA sul sito del Comune di Cervo, online oppure scaricando il bollettino.

Articolo precedenteSanto Stefano al Mare, riapre piazza Baden Powell dopo i lavori di riqualificazione
Articolo successivoMolini di Triora, il consigliere Mario Becciu sull’alluvione di ottobre 2020: “Se si fosse realizzato quell’intervento, si sarebbero evitati danni”