video
01:51

Si è svolta questa mattina, in calata Anselmi a Imperia, la cerimonia del 208esimo anniversario di fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Presenti le principali cariche militari, religiose e civili della provincia oltre ai giovani studenti delle scuole Littardi, Magliano, Sauro e Nostra Signora della Misericordia.

Nella circostanza, oltre al reparto in armi, i Carabinieri hanno schierato i veicoli di più recente dotazione, mentre i Carabinieri Forestali hanno allestito uno stand con alcune peculiarità tipiche della specialità.

La celebrazione si è aperta con la resa degli onori, dopodiché il Comandante Provinciale Colonnello Marco Morganti ha passato in rassegna lo schieramento; sono seguiti l’alzabandiera e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale.

Morganti, ha poi tenuto un breve discorso prima della premiazione di alcuni militari e reparti che hanno compiuto azioni e attività particolarmente significative

Ciò che è stato sottolineato durante la cerimonia è che l’impegno profuso dai Carabinieri nei servizi di controllo del territorio (19.139 servizi di pattuglia) abbia determinato una risposta importante in termini di arresti (231) con un incremento superiore al 21% rispetto all’anno precedente. Per raggiungere tali risultati sono state affinate le dinamiche dei servizi di prevenzione e la “macchina” del pronto intervento, che ha risposto in modo coerente ed efficace alle 8.557 chiamate pervenute dal 112 NUE.

Ovviamente, i reati esistono anche in provincia, di diverso tipo e gravità: tuttavia, il numero complessivo di quelli per cui ha proceduto l’Arma (6.545) è da ritenere in linea con i periodi precedenti, tenendo conto del fatto che i dati degli anni più prossimi sono comunque deviati dal particolare periodo pandemico.

Qui l’elenco dei Carabinieri premiati.

Nel videoservizio di Riviera Time le immagini della cerimonia e l’intervista al comandante Morganti.