Dopo il caso di meningite di sabato scorso che ha preoccupato tutta la Provincia, l’Asl 1 Imperiese fa sapere che la donna colpita dal virus, e ricoverata nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Sanremo, sta bene e non è in pericolo di vita.

Nel frattempo quasi tutte le persone che sono entrate in contatto con la donna si sono presentati in ospedale per sottoporsi alla profilassi. Sabato, l’Asl 1 aveva, infatti, invitato tutti coloro che domenica 18 febbraio erano presenti allo spettacolo delle 16.00 del film “Cinquanta sfumature di rosso” al Teatro Ariston, a rivolgersi all’Asl per le cure necessarie.

Rientra quindi l’allarme contagio anche se le reali possibilità di entrare in contatto con il batterio sono scarse. Non è, infatti, sufficiente essere nello stesse ambiente per essere contagiati; il batterio si può contrarre attraverso la saliva, attraverso uno starnuto ad esempio.