simone baggioli

Il Consigliere comunale a Sanremo, Simone Baggioli (FI) interviene con una nota stampa sulla Casa da Gioco matuziana.

“In questa amministrazione del benessere appare evidente come il “disinteresse” regni sovrano. Reputo assurdo che, dopo 8 giorni di sciopero dei dipendenti della Casa da Gioco, né il CdA tantomeno il sindaco Biancheri si siano interfacciati con i sindacati al fine di confrontarsi e condividere una linea comune. Resto ancor più colpito dal fatto che il sindaco dovrebbe avere il ruolo di Garante (visto che il Comune è proprietario della Casa da Gioco) e lo stesso CdA dovrebbe, normalmente, dare indicazioni strategiche ed essere presente nella vita quotidiana di un’azienda, quale è il Casinò, strategica nel rilancio del turismo, del commercio e della città oltre ad avere un importante funzione economica e finanziaria per le casse del Comune”.

Articolo precedenteCovid, scuole: 40 le classi in quarantena ad oggi in provincia di Imperia. Due nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore
Articolo successivoNello studio di Pina Morlino: “Amo dipingere, la mia pittura ha bisogno di essere capita”