casinò di sanremo

Il consigliere del Cda del Casinò di Sanremo e presidente di Federgioco Olmo Romeo ha espresso perplessità sulla recente approvazione in legge del “Decreto dignità” che di fatto impedirebbe qualsiasi promozione della casa da gioco, tra cui l’utilizzo del proprio logo per la sponsorizzazione di eventi importanti per il tessuto socio-economico della città.

La situazione è dunque piuttosto amara per il casinò sanremese, di recente alle prese con una vivace campagna di rilancio che la nuova legge ha interrotto bruscamente.

Gli interventi compiuti a favore dell’esclusione delle case da gioco da tale provvedimento sono caduti nel vuoto. Sono numerosi i dubbi in merito alla corretta applicazione della nuova legge, dubbi che Romeo spera di risolvere attraverso consulenze legali mirate, ma soprattutto fare chiarezza attraverso una richiesta di colloquio politico e sindacale con i ministri Salvini e Di Maio.

Articolo precedentePioggia e afa, manna per l’olio ligure. Cia: “Ottima annata”
Articolo successivoSospensione bando periferie, a rischio la ciclabile. Abbo: “Faremo sentire la nostra voce”