casa serena

Si è appena concluso l’incontro tra FP CGIL, FISASCAT CISL E UIL FPL e la Cooperativa KCS, uscente dalla gestione del servizio denominata Casa Serena ancora oggi oggetto di discussione.

L’accordo stipulato in tale sede nasce dalla volontà delle parti di tutelare i lavoratori rimasti illegittimamente fuori dal passaggio con la Cooperativa subentrante Euroassistance e che sono ancora in forza alla Cooperativa KCS, dal mese di settembre infatti, il personale è stato posto in FIS e oggi prorogato fino al 31 dicembre 2021, data entro la quale ci auspichiamo che la situazione abbia trovato la giusta risoluzione. 

Il 4 novembre 2021 ore 12 le OO.SS. si incontreranno davanti al giudice, per l’udienza relativa alla condotta antisindacale, Art. 28 Legge 300/70, della Cooperativa Euroassistance, a seguito della denuncia fatta da FP CGIL, FISASCAT CISL E UIL FPL. 

La nostra lotta terminerà solo nel momento in cui tutti i lavoratori in forza al 31 agosto del precedente appalto non verranno assunti, alle giuste condizioni contrattuali e, nel rispetto dei propri diritti.

Articolo precedenteLa Confcommercio protagonista a OliOliva con iniziative di bar, ristoranti, pasticcerie, panetterie ed esercizi commerciali
Articolo successivoRischio idrogeologico: servono meno burocrazia e strumenti più efficaci, eventi estremi sempre più frequenti mettono in ginocchio la Liguria, i cittadini e i produttori