[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/233300603″]“Qualità e quantità”, queste le parole d’ordine dell’appena concluso calendario delle manifestazioni estive a Bordighera.

È stato presentato questa mattina il bilancio per la stagione 2017.

Cento eventi direttamente organizzati, o ai quali è stato dato supporto logistico, dal Comune della città delle palme. A questi vanno aggiunte circa 20 manifestazioni “fuori busta”, sorprese dell’ultimo momento non inserite nei dépliant stampati ad inizio stagione.

Centoventi serate (ma il numero è comunicato per difetto) con una media di circa quattrocento persone a sera, le proposte estive di Bordighera hanno mosso circa cinquantamila presenze, il che ovviamente non corrisponde a persone fisiche in quanti moltissimi sono più volte ritornati ai nostri spettacoli.

Insomma, dati che hanno distinto Bordighera rispetto a molti altri Comuni liguri. 

Ce ne parla il Sindaco Giacomo Pallanca.

Articolo precedenteRiva Ligure vola a Taranto: sarà premiata da Mattarella
Articolo successivoRelax e acqua pulita, il piacere del mare a settembre