[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/238974816″]

Il progetto “Cantautori nelle scuole” promosso da Regione Liguria e partito a settembre 2016 si avvia al raddoppio e giunto al suo secondo anno si estende a 30 scuole liguri arrivando anche nel Ponente.

Una realtà consolidata di cui ha parlato oggi l’assessore regionale alla Cultura e alla Formazione Ilaria Cavo nell’ambito del convegno “Cantautori a scuola” organizzato dal Club Tenco a Sanremo, alla presenza del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica Valeria Fedeli e coordinato da Sergio Staino.

“Siamo partiti con sei scuole pilota – ha ricordato l’assessore alla Cultura di Regione Liguria, Ilaria Cavo – per arrivare al termine del passato anno scolastico a 50 ore di lezione di tre critici musicali nazionali e 30 elaborati finali prodotti dagli studenti, con la premiazione dei migliori da parte di Patrizia Tenco, Gino Paoli e Dori Ghezzi. L’obiettivo è stato quello di valorizzare le canzoni dei cantautori liguri, considerandole alla stregua di un testo poetico”.

Il progetto prevede il coinvolgimento di dieci nuove scuole su tutta la Liguria, tre in provincia di Imperia: Liceo classico Cassini (Sanremo), Liceo classico, scientifico Viesseux (Imperia), Liceo artistico Amoretti (Imperia).

Articolo precedenteSimone Alessio, il primo semifinalista ponentino ad Area Sanremo 2017
Articolo successivo1995 – Arriva una nuova potatura per gli olivi nel ponente