enrico ioculano

“A fine giugno è prevista la soppressione di 3 coppie di treni Thello, in servizio sulla tratta Milano – Nizza – Marsiglia, molto utilizzati sia dai pendolari che dai turisti per arrivare in Liguria. Si tratta di una perdita gravissima che penalizzerĂ  il nostro territorio ulteriormente, vista la giĂ  compromessa situazione della viabilitĂ  su strada. Tutti conosciamo infatti le difficoltĂ  che in questo momento persistono sulle nostre autostrade. Chiediamo il ripristino urgente dei treni Intercity per sostituire i Thello soppressi”.

Lo dichiara il consigliere regionale del Gruppo Pd-Articolo Uno Enrico Ioculano dopo l’audizione di oggi in Conferenza dei capigruppo del Consiglio regionale delle organizzazioni sindacali dei trasporti Filt Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti, Ugl Ferrovieri, Fast MobilitĂ  e Orsa Ferrovie, sul tema della soppressione dei treni Thello. 

“Chiediamo alla Giunta ligure – sottolinea Ioculano – che si attivi con il ministero perchĂ© venga garantito il servizio di trasporto ferroviario tra Milano e Ventimiglia tramite treni Intercity in sostituzione ai Thello che verranno soppressi dalla fine del mese prossimo e perchĂ© si faccia chiarezza sul piano occupazionale dopo l’allarme lanciato dai sindacati, preoccupati – come lo siamo noi – per la possibile perdita di oltre 20 posti di lavoro”.

In Consiglio questa mattina è stata inoltre discussa una mozione presentata dal consigliere Pd Pippo Rossetti per chiedere un tavolo urgente sull’integrazione dei trasporti su ferro e su gomma in Liguria dopo il possibile blocco alle linee per lavori di adeguamento già annunciati nelle ultime settimane in vista dell’estate.

“PoichĂ© da mesi – spiega Rossetti – l’assessore Berrino ci dice che chiederĂ  al governo un incremento dei treni, non solo per sostituire i Thello, ho proposto che la Giunta regionale presenti un piano strategico redatto in collaborazione con Rfi, Anas e le aziende locali del trasporto su gomma perchĂ© solo attraverso una pianificazione il Mit sarĂ  messo in condizione di dare le risposte di cui abbiamo bisogno”.