Camporosso: scritte ‘no vax’ e ingiurie contro il governatore Toti al centro vaccini ‘Giovanni Falcone’

È accaduto di nuovo nella notte, al centro vaccini di Camporosso “Giovanni Falcone”, sono tornati i ‘no vax‘, per l’ennesima volta, dopo gli atti vandalici di quest’estate, per imbrattare muri e cartelli con le scritte “Il vaccino uccide”, “Nazisti maledetti” e ancora ingiurie contro il governatore della Liguria “Toti porco nazista”.

Il centro continua a vaccinare da mesi centinaia di persone contro il Covid-19. Ad accorgersi dell’accaduto questa mattina il personale dell’Asl1 imperiese.

Articolo precedenteA Imperia il convegno di Confindustria per analizzare lo stato di salute delle imprese post pandemia
Articolo successivoSanremo, picchia una minorenne e fa resistenza ad un poliziotto: arrestato un 18enne