“La situazione è sotto controllo – afferma il sindaco di Camporosso Davide Gibelli, nel commentare la situazione coronavirus nel suo Comune. – Purtroppo registriamo due decessi, ma nel complesso il livello dei contagi è contenuto. Sono soddisfatto di come i cittadini di Camporosso stiano rispettando le regole e colgo l’occasione per ringraziare la Protezione Civile che anche in questi giorni di festa ha effettuato costantemente controlli che sono andati sempre a buon fine”.

Parlando del Decreto che ieri è stato elaborato dal presidente Giovanni Toti: “Mi sento di dire che dal punto di vista sanitario era condivisibile il decreto emanato dal presidente del Consiglio, ma nello stesso tempo rileviamo aziende ferme e situazioni di disagio, di conseguenza è un segno che bisogna cogliere positivamente – aggiunge. – Il settore dell’edilizia può muoversi, come il comparto agricolo, di conseguenza gli spostamenti saranno in crescita aumentando la socializzazione. È necessario stare attenti e accorti sull’utilizzo dei dispositivi e attenerci alla distanza di sicurezza, per evitare l’incremento dei contagi.

Per concludere, vorrei solo evidenziare che come Amministrazione abbiamo fatto un’ordinanza molto restrittiva, in cui è obbligatorio per tutti l’utilizzo di mascherina e guanti. Secondo me da parte sia da parte dello Stato che della Regione occorreva un maggior supporto destinato all’utilizzo dei dispositivi”.