News Gibelli situazione fase 2

“Stiamo ripartendo a fatica dopo un periodo veramente intenso e problematico”. Esordisce così il sindaco di Camporosso Davide Gibelli nel commentare il difficile periodo dell’emergenza Covid-19.

“Tutto sommato abbiamo gestito il periodo nel migliore dei modi – prosegue. Abbiamo avuto circa una decina di casi, un numero contenuto considerando la popolazione residente a Camporosso. Purtroppo registriamo anche due decessi, di persone ultra ottantenni, per questo virus.

La ripartenza c’è stata. Le attività produttive sono ripartite, ovviamente gli effetti li dovremo ancora valutare pienamente. Sento complessivamente una grande forza sia da parte della popolazione residente, sia da parte di chi lavora, nel voler riconquistare pienamente la vita normale”.

Sulle attività commerciali di Camporosso riaperte anche alla Francia e al Piemonte: “Soprattutto per il comparto commerciale, artigianale, ma anche per quello della ristorazione questa fetta di mercato ha subito più delle altre l’incidenza del virus. Ancora oggi sta pagando la mancanza di clientela dalla vicina Francia, ma credo che tutto si possa riallineare pur nella differenza di stile di vita rispetto a prima”.