[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/232018473″]Passato oltre un mese dall’inaugurazione del primo tratto, il 15 luglio scorso, la pista ciclabile che collega Camporosso a Dolceacqua rimane una prioritĂ  delle due amministrazioni per uno sviluppo turistico ed economico.

“Entro la primavera del prossimo anno il tratto mancante sarĂ  finito e i due paesi saranno collegati. Il giorno dell’inaugurazione la Regione ha assicurato che finanzierĂ  l’opera,” spiega Fulvio Gazzola, Sindaco di Dolceacqua.

Una volta concluso il secondo tratto, e una volta inaugurata la passerella sul fiume Nervia tra Camporosso e Ventimiglia, un unico percorso ciclo-pedonale, lungo oltre 25 chilometri, connetterĂ  la cittĂ  di confine con Dolceacqua.

“Stiamo lavorando per migliorare la ciclabilitĂ  coinvolgendo i disabili, oltre a progettare punti di noleggio bici ed altre economie a servizio della pista,” aggiunge Davide Gibelli, Sindaco di Camporosso.

Articolo precedenteArrestato giovane spacciatore ad Imperia
Articolo successivoLa Guerra del Gambero 2: Ventimiglia vs. Sanremo