video

Quasi archiviata l’estate a Camporosso è tempo di bilanci su quanto portato avanti. In particolare in questa stagione è stato inaugurato il nuovo manto in erba sintetica del campo a undici che fa del polo sportivo di via Kennedy uno dei più attrezzati dell’intera provincia.

“Abbiamo fatto un’opera importante – spiega il sindaco Davide Gibelli a Riviera Time. L’impianto comunale ospita ben quattro campi da calcio. Quest’anno abbiamo realizzato un manto in erba sintetica per il campo a undici, questo per aumentare la qualitĂ  della struttura e garantire alla societĂ  sportiva che gestisce l’impianto, l’Us Camporosso, un campo di massima qualitĂ . Siamo molto soddisfatti di avere a disposizione una struttura del genere, veramente completa che riesce a soddisfare tutte le esigenze e che nel panorama provinciale riveste un’importanza elevata”.

Con il primo cittadino abbiamo parlato anche di scuola, ormai pronta a iniziare per l’anno 2021/2022: “Stiamo completando le rifiniture prima della ripartenza dell’anno scolastico – dice Gibelli. Sull’edilizia scolastica stiamo portando avanti opere molto importanti sia a Camporosso Mare per la scuola dell’infanzia sia a Camporosso Capo dove siamo in fase di appalto per la realizzazione di una nuova struttura che ospiterĂ  sia l’infanzia sia la primaria”.

Chiusura dedicata alla sagra dei Barbagiuai fissata per domenica 19 settembre: “Mi auguro che faccia piacere a tutto il comprensorio e che ci sia una partecipazione importante, anche se ovviamente contingentata dal green pass”.

Articolo precedente‘Restart’ turismo, Toti: “Estate da record, a luglio e agosto registrate quasi 5 milioni e mezzo di presenze. Pronta una nuova campagna di promozione”
Articolo successivoSuccesso per la 50esima Granfondo Milano-Sanremo: le parole dell’assessore Giuseppe Faraldi