CURIOSITA' Triora Camilla Marzucchi da Siena a Triora

L’8 agosto scorso è partito il personale pellegrinaggio della senese Camilla Marzucchi: destinazione Triora. Un viaggio verso i luoghi del cuore di sua madre e della sua famiglia materna originari del borgo delle streghe e in particolare della frazione di Loreto.

Oggi alle 13 circa l’arrivo al Santuario di Loreto dove ad accoglierla parte della cittadinanza, amici e parenti di sua madre e della sua famiglia e l’amministrazione comunale con il sindaco Massimo Di Fazio: “Questo gesto in ricordo della madre è molto bello e molto umano, per noi è un piacere poterla accogliere, parte della cittadinanza ha voluto rendergli omaggio qui oggi con la presenza, allestendo un buffet, portando regali a sottolineare la vicinanza del paese e il grande affetto per Camilla.”

Camilla ci spiega le ragioni di questo viaggio in ricordo della madre scomparsa di cancro a marzo: “Prima di mancare aveva chiesto di poter tornare nel suo paese d’origine. I medici mi avevano consigliato di assecondare questo suo desiderio ma non è stato possibile per via del lockdown. Così ho deciso di intraprendere questo viaggio a piedi appena possibile, il mio personale cammino di Santiago perché sentivo Loreto molto più vicino a me che non la tomba di San Giacomo.”

Tantissimo l’affetto che ha stupito Camilla: “Un’emozione grandissima e un’accoglienza fantastica, tutti pensano che abbia fatto chissà cosa, ma in realtà non ho fatto nulla di speciale in fin dei contenti l’amore è una dimostrazione e io l’ho voluto dimostrare così, questo cammino non è stato per nulla un sacrificio.”

Nel video di Riviera Time le interviste a Camilla Marzucchi e al sindaco Massimo Di Fazio.