Un gol di Fusi al 35’ ha fissato sull’1-0 definitivo la semifinale play-off del girone A di Serie D tra Castellanzese e Sanremese. Una sconfitta fatale per i matuziani che dopo aver agganciato in modo rocambolesco il quinto e ultimo posto utile della classifica al termine della regular-season, hanno buttato sul campo della squadra lombarda tutte le energie rimaste a loro disposizione.

Purtroppo non è bastato a capovolgere il pronostico che premiava la Castellanzese, seconda dietro il Gozzano, e arrivata all’epilogo dei play-off (che non garantiscono di certo la promozione) riuscendo a centellinare al meglio le energie residue. La Sanremese invece, come ci aveva confessato mister Andreoletti alla vigilia del match, nell’ultimo mese ha giocato al ritmo di una partita ogni tre/quattro giorni per recuperare gli incontri non disputati causa cluster Covid.

La squadra allenata da Matteo Andreoletti è comunque uscita a testa alta dal campo di Castellanza in provincia di Varese, ha corso e creato pericoli ed ha tenuto in bilico la qualificazione alla finale sino all’ultimo istante. Finisce così in semifinale la terza partecipazione consecutiva ai play-off della Sanremese mentre la Castellanzese affronterà i valdostani del Pont Donnaz per mettersi in pole-position in caso di eventuali ripescaggi.

Articolo precedenteVallecrosia, 140mila euro per la sicurezza stradale e la manutenzione: ecco i lavori previsti
Articolo successivo‘Mete di Liguria’: presentati i luoghi del ponente da visitare durante una vacanza