calcio

All’Ospedaletti non è sufficiente il ritorno al gol di Siberie in maglia orange per evitare la sconfitta sul difficile campo del Borghetto.
Gara subito in salita per gli ospiti che nei primi trenta minuti subiscono il gioco avversario che frutta il vantaggio al minuto 22 con Auteri che insacca sugli sviluppi di un’azione di calcio d’angolo. Passano nove minuti e i padroni di casa raddoppiano con Gamba che sfrutta l’assist di Auteri e conclude nell’angolino.

Nella seconda frazione mister Espinal rimescola le carte pescando dalla panchina e l’Ospedaletti crea diverse occasioni da rete: due con Calvini, una con Schillaci e una con Siberie, senza però concretizzare. Il gol che accorcia le distanze arriva al 75’ e porta la firma di Siberie, abile a sfruttare la deviazione del portiere avversario su un tentativo di Schillaci. Pochi minuti più tardi è lo stesso Schillaci ad andare vicino al pari con una conclusione dalla distanza che Rossi neutralizza con un grande intervento.

A nulla serve il forcing orange finale, il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria di misura del Borghetto.

“Abbiamo lasciato un tempo all’avversario, non mi aspettavo un approccio così anche se ho dovuto cambiare qualche effettivo dal primo minuto per via di diverse assenze, ma non vuole essere una scusante – commenta al termine della gara mister JosĂ© Espinal – nel secondo tempo abbiamo cambiato il ritmo creando diverse occasioni, tre delle quali nitide, e facendo un gol. Ma resta inconcepibile creare così tanto e non segnare. Ora, però, testa a domenica per la gara contro la Campese. SarĂ  una partita da dentro o fuori”.

Soccer Borghetto – Ospedaletti 2-1
Marcatori: 22’ Auteri, 31’ Gamba, 75’ Siberie

Le formazioni

Ospedaletti: 1 Brizio, 2 Sahi, 3 Vicari (15 Rotolo), 4 Calvini, 5 Costo (14 Gagliardi), 6 Caffi, 7 Barbagallo (16 Schillaci), 8 Cassini V., 9 Siberie, 10 Cassini S. (17 Bestagno), 11 Alasia G.
A disposizione: 12 Tovoli, 13 Alasia A., 18 Sabre
Allenatore: Josè Espinal

Soccer Borghetto: 1 Rossi, 2 D’Aiuto, 3 Tripodi, 4 Barone, 5 Daprile, 6 Kacellari (17 Angelico), 7 Giglio, 8 Di Lorenzo, 9 Gamba (16 Gibertini), 10 Auteri, 11 Staltari (14 Taku)
A disposizione: 12 Gallo, 13 Nardulli, 15 Patacchini
Allenatore: Cristian Cattardico

Arbitro: Sig. Emanuele Fontana (Savona)
Assistenti: 1° Sig. Mario Preci (Savona); 2° Sig. Oba Ntakirutimana (Savona)

Ammoniti: Giglio, Di Lorenzo, Barbagallo, Siberie, Saih.