calcio

Finisce 2-2 la dedicata sfida che ha visto oggi l’Ospedaletti di scena a Carcare contro una formazione solida e con una salda posizione a metà classifica.

L’Ospedaletti parte subito forte trovando la rete dopo quattro minuti. Bella azione di Schillaci che mette la palla dentro per Cassini, il numero 8 si gira e la piazza nell’angolino. L’1-0 orange risveglia la Carcarese che al 12’ riporta la gara in parità con Canaparo che segna al termine di un batti e ribatti in area. Nella prima frazione entrambe le formazioni si producono in diverse azioni che, però, non sbloccano nuovamente il risultato.

Anche nella ripresa l’Ospedaletti si mette subito in mostra e fa tremare la porta avversaria prima con l’incrocio colpito da Schillaci su calcio di punizione e poi con il colpo di testa di Ferrari che si infrange sulla traversa. Al 56’ la Carcarese ribalta la gara con la rete di Basso, ma gli orange non mollano e, a 10 minuti dal termine, riagguantano il pari. Barbagallo mette un’ottima palla in mezzo sulla quale si avventa Avandro. Il primo tentativo del numero 16 viene respinto da Delfino, ma sulla ribattuta l’attaccante dell’Ospedaletti è implacabile e mette in rete. Per il classe 2007 è la seconda rete stagionale tra i “grandi”.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce il 2-2. Un punto importante in ottica salvezza con gli orange che ora potranno anche accontentarsi del pari all’ultima giornata per assicurarsi la partecipazione ai playout. Con il pareggio odierno l’Ospedaletti sale a quota 22 punti, a meno 4 dalla Campese e a meno 7 dal Bragno.

“Sono contento perchĂ© l’abbiamo rimessa in piedi contro una squadra forte che ha giocato per fare risultato – dichiara mister JosĂ© Espinal al termine della gara. – Siamo passati in vantaggio, poi abbiamo avuto dieci minuti di blackout commettendo un errore ingenuo. Nel secondo tempo siamo rientrati con il piglio giusto, rimediando al gol subìto. Ho visto una importante reazione da parte della squadra”.

Carcarese – Ospedaletti 2-2
Marcatori: 4’ Cassini, 12’ Canaparo, 56’ Basso, 80’ Avandro

Formazioni

Ospedaletti: 1 Brizio, 2 Russo (14 Ferrari), 3 Bestagno (16 Avandro), 4 Barbagallo, 5 Costo, 6 Caffi, 7 Rotolo (18 Calvini), 8 Cassini V., 9 Siberie (17 Sartori), 10 Schillaci, 11 Alasia G.
A disposizione: 12 D’Alessandro, 13 Alasia A., 15 Di Nicola, 19 Pavone
Allenatore: Josè Espinal

Carcarese: 1 Delfino, 2 Bonifacino, 3 Moretti (18 Freccero), 4 Croce, 5 Alò (16 Gavarone), 6 Manfredi (17 De Matteis), 7 Revello (15 Spozio), 8 Bertoni, 9 Basso, 10 Canaparo, 11 Bianchi (19 Frumento)
A disposizione: 12 Giribaldi, 13 Briano, 14 Brignone, 20 Mombelloni
Allenatore: Loris Chiarlone

Arbitro: Sig. Filippo Masini (Genova)
Assistenti: 1° Sig. Claudio Costantino (Albenga); 2° Federico Lumicisi (Albenga)

Ammoniti: Bestagno, Ferrari, Calvini, Croce, Bertoni.