L’Imperia ha un nuovo attaccante. Aleksander Grazhdani ha infatti siglato ieri il suo legame con la società neroazzurra per la stagione sportiva 2021/2022 e ha già preso parte alla seduta giornaliera di allenamento al campo Salvo agli ordini di mister Cortellini.

Nato in Grecia a Thessaloniki il 3 giugno 1993. Vanta un ricco curriculum in squadre di Eccellenza, ma soprattutto di Serie D. Nella massima categoria dilettantistica ha collezionato 85 presenze e 21 gol vestendo le maglie di, in ordine cronologico: Riccione 1929, Mezzolara, Sasso Marconi Zola, Sona Calcio, Ghivizzano e in ultimo Corticella. In Eccellenza ha ben figurato con il Faenza, segnando 20 gol in una stagione, e iniziato la carriera con il Massa Lombarda.

Alto 190 centimetri gode di grande fisico e un ottimo piede destro. La società augura ad Aleksander le migliori fortune con la maglia dell’Imperia.

Articolo precedenteSan Bartolomeo al Mare, le precisazioni del sindaco Valerio Urso sulla pratica dell’edificio Ondina
Articolo successivoNasce la Imperia Volley, il presidente Costantini: “Una fusione importante a livello sportivo”