Cambio della guardia ai vertici societari della Golfo Dianese 1923, il presidente Luca Spandre lascia dopo quindici anni da numero uno della società, cedendo il posto a Denis Muca, già vicepresidente, un avvicendamento nel segno della continuità.

“Si arriva all’epilogo di una lunga cavalcata – commenta Luca Spandre – momenti di crescita costante, che continueranno con la passione e l’impegno di Denis Muca e di tutti i dirigenti. Purtroppo il mio nuovo ruolo di assessore comunale, mi impone moralmente di passare la mano”.

Lascia la società anche il direttore generale Francesco Bregolin anch’esso entrato a far parte del nuovo consiglio comunale come presidente designato. “Il cuore rimane sempre giallo rosso blu seguirò l’intera società con grande attenzione e sarò sempre un grande tifoso”, dichiara Bregolin.

“Ringrazio Luca Spandre e tutti i membri del consiglio direttivo – dice il nuovo presidente Denis Muca – grazie per quanto fatto fino ad ora, continueremo a lavorare nel solco già tracciato, con il lavoro di squadra. Con calma, passione e lavoro raggiungeremo i nostri obiettivi”.

Articolo precedenteImperia, torna il concorso fotografico del Circolo Castelvecchio nell’ambito di ‘Olioliva’
Articolo successivoRezzo: al Castello Clavesana l’evento “Le Vie del Sale tra Provenza, Liguria e Piemonte”