Si chiudono oggi i sipari sull’edizione 2017 di Olioliva, la manifestazione che celebra l’olio nuovo nel territorio patria dell’oliva taggiasca.

Come prevedibile fin dalla prima giornata, l’evento si è rivelato un grande successo di pubblico. Enrico Lupi, presidente di PromImperia, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio che ha organizzato la manifestazione, commenta: “È stata un’edizione speciale sotto ogni aspetto. Abbiamo aumentato il numero degli espositori in città e abbiamo organizzato il primo forum internazionale della cultura dell’olivo che si è concluso con la firma della carta dei musei del Mediterraneo.

Soddisfatti anche i commercianti: “Quest’anno è un anno eccezionale. Sono stati numerosissimi i visitatori anche dall’estero. Tanti francesi e inglesi, oltre ai visitatori dal Piemonte e dalla Lombardia,” spiega Claudio Roggero, direttore provinciale di Confcommercio.

Chiusa questa edizione nel migliore dei modi, si pensa già a quella del prossimo anno. “Ci saranno grandi sorprese che non posso svelare, ma posso fare un’anticipazione: sarà sempre maggiore la collaborazione con la vicina Francia,” conclude Lupi.