Buona la partenza dei saldi 2020 a Diano Marina

Sono partiti i saldi estivi che, a causa dell’emergenza Covid-19, sono stati posticipati dai primi di luglio a oggi, 1° agosto.

Diverse le iniziative per allietare questa prima giornata a Diano Marina come la filodiffusione nelle vie del centro, l’orario continuato dei negozi fino alle 23.00 e, grazie all’autorizzazione dell’amministrazione, stand espositivi anche all’esterno dei negozi così da permette a turisti e dianesi di capire subito i prodotti e le offerte.

“Anche questo è un modo per evitare il più possibile assembramenti,” spiega Franca Weitzenmiller, presidente della Confcommercio Golfo Dianese.

Soddisfatta per gli afflussi dichiara: “Nonostante i problemi legati alla pandemia e alle norme di sicurezza e nonostante i noti problemi sulle autostrade liguri, oggi a Diano Marina abbiamo tante persone che hanno voglia di venire al mare e di girare per i nostri negozi. Diano offre un’ampia scelta: dalle boutique ricercate ai negozi più semplici.”

Il settore dell’abbigliamento e della moda, così come tanti altri, esce da un periodo difficilissimo e gli strascichi del lockdown si sento ancora. “Questi saldi sono sicuramente importanti. È stata positiva l’iniziativa di posticiparli. Come Confcommercio da tempo chiediamo che vengano fatti più tardi perché sono le grandi catene ad avere interesse nell’anticiparli, ma i piccoli negozi ne soffrono,” spiega Weitzenmiller.

“Voglio anche lanciare un importante messaggio. Abbiamo visto i negozi chiusi per tre mesi. Abbiamo compreso l’importanza di vedere le vetrine aperte, le nostre città vive. Andate a comprare nei piccoli negozi sotto casa, dai vostri amici.”

L’intervista integrale è visibile nel video-servizio a inizio articolo.