Dopo il successo delle prime due serate, protagonista un quartetto d’eccezione per il penultimo appuntamento di Bravo Jazz.

Questa sera, saranno i Melodies ad esibirsi sul palco del centro storico della Pigna. Il gruppo, composto da Giampaolo Casati alla tromba, Dino Cerruti al contrabbasso e Rodolfo Cervetto alla batteria, vedrà la presenza speciale di Andrea Pozza, tra i più interessanti pianisti europei: un ensemble di musicisti provenienti da contesti differenti e accomunati da percorsi artistici costellati di importanti successo.

Giampaolo Casati ha collaborato con molti musicisti italiani e stranieri suonando nei maggiori festival italiani, europei, americani ed asiatici; ha partecipato a trasmissioni radiofoniche e televisive nonché alla produzione di colonne sonore per cinema, teatro e pubblicità.

Dino Cerruti nel corso della propria carriera ha suonato con numerosi artisti tra cui Riccardo Zegna, Dado Moroni, Franco Cerri, Gianluigi Trovesi, Enrico Rava e molti altri.

Andrea Pozza – special guest della serata  – può annoverare alle spalle una carriera piĂą che trentennale, che lo ha portato ad esibirsi in Italia e all’estero con veri e propri “mostri sacri” del jazz come Harry “Sweet” Edison e Bobby Durham, Chet Baker. Ha fatto parte del quartetto di Steve Grossman, con il quale ha suonato a Londra, Parigi ed in importanti festival internazionali negli anni 90′ e col quale collabora tutt’ora.

Il concerto dei Melodies sarà occasione unica per il pubblico per ascoltare alcuni tra i brani più inediti nel panorama jazzistico.

L’appuntamento finale della rassegna è per domani, sabato 28 luglio, con l’esibizione dell’artista Francess.

Articolo precedenteImperia, questa sera primo appuntamento con i “Venerdì in CRI” a sostegno della Croce Rossa
Articolo successivoDiano Marina, trepidante attesa per la messa in scena del “Nabucco” di Verdi