video

A pochi minuti dalla costa imperiese, in un placido altipiano cinto da ulivi, Borgo Sant’Agata fa bella mostra di sĂ© al caldo sole. Siamo nel comune di Imperia, immersi nell’entroterra ponentino in un una pacifica oasi verde.

Nel piccolo borgo di Sant’Agata le strette viuzze si inerpicano sul colle tra tipiche case liguri: qui transitava l’antica “Via Marenca” nel suo tratto costiero, il percorso utilizzato per la transumanza del bestiame verso i pascoli estivi alpini. Alcuni edifici spiccano nel panorama, come la residenza estiva della marchesa Riccardi ed il palazzo dei Cotta.

Sorprende l’elaborato rissĂŞu, tipico mosaico pavimentale ligure, della piazza dove si affacciano, in una dicotomia contrapposta, la chiesa parrocchiale barocca ed il bell’oratorio di origine medievale. Qui è rinomato e conosciuto ii presepe che ogni Natale porta al borgo tanti visitatori, ma che quest’anno non ha potuto mostrarsi a causa della pandemia.

Un luogo tranquillo dove gustarsi una bella passeggiata nel mare di olive taggiasche e poi, perché no, ampliare lo sguardo fino a Imperia, sulla costa del vero Mar Ligure.