comune bordighera

Come preannunciato nel corso dell’inaugurazione del restyling del Lungomare Argentina (lotto 1), l’amministrazione Ingenito ha varato la quarta variazione di bilancio: investimenti per più di € 2.000.000 per manutenzioni, asfalti e marciapiedi, viabilità, sociale, cultura e manifestazioni oltre che per il secondo lotto di riqualificazione della passeggiata.

“Abbiamo lavorato con l’obiettivo di conciliare da un lato la crescita economica di Bordighera stimolando investimenti di lungo termine, dall’altro tutte quelle attività di manutenzione che migliorano il decoro urbano”, dichiara il sindaco Ingenito. “Su questo aspetto, in particolare, vogliamo un cambio di passo per rispondere in modo più rapido alle esigenze di rinnovamento, riparazione e aumento di efficienza”.

Nel dettaglio alcune delle voci di manutenzione: â‚¬ 170.000 vengono destinati ai lavori per sanare i dissesti del muro del cimitero di Sasso e ulteriori â‚¬ 170.000 per gli stabili comunali tra cui Biblioteca, Palazzetto dello Sport e sede del COC COM (il centro operativo comunale per i casi di emergenza). Sono stati inoltre stanziati â‚¬ 60.000 per installare una copertura sui campi della bocciofila di via Stoppani. Nell’ottica di diminuire i tempi d’intervento e azzerare i costi di noleggio, in sede di variazione di bilancio viene previsto l’acquisto di un’autoscala, di una nuova idropulitrice e di un’apposita attrezzatura a vapore per la rimozione delle cicche dai marciapiedi (€ 100.000) che miglioreranno le prestazioni proprio di manutenzione urbana. Infine, la cifra di â‚¬ 40.000 viene fissata per l’acquisto di nuovi cestini per raccolta rifiuti.

Si conferma l’attenzione per asfalti e marciapiedi: â‚¬ 200.000 vanno ad ampliare il piano asfalti (che dunque arriva a € 800.000 in poco piĂą di un anno dall’inizio del secondo mandato) e â‚¬ 250.000 vengono stanziati per il rifacimento dei marciapiedi. Inoltre, fondi per â‚¬ 100.000 verranno impiegati per valorizzare con nuova pavimentazione il piccolo giardino della fontana di Magiargè, di fronte a Palazzo Garnier.

Il restyling del secondo lotto della passeggiata mare (tra Eden bar e sottopasso della stazione ferroviaria) è la voce di maggior peso: â‚¬ 1.200.000 per completare entro l’estate 2025 un’opera pubblica che ha dato un nuovo volto al lungomare, ha tutelato il patrimonio verde e ha incluso il rifacimento dei sottoservizi.

Per il sociale e per il sostegno a chi è piĂą fragile, previsti fondi per â‚¬ 57.000 che saranno impiegati per interventi assistenziali di emergenza.

In tema di cultura e manifestazioni, un investimento di â‚¬ 127.000 viene destinato per la stagione invernale, mentre sono confermati i corsi d’inglese per la cittadinanza (€ 5.000).

Tra le altri voci di rilievo, si distinguono infine la spesa di â‚¬ 30.000 per la nuova area cani che sarĂ  realizzata nell’ex campo sportivo d’Arziglia e quella di â‚¬ 36.000 per il rinnovamento delle dotazioni semaforiche