bordighera

Ha avuto luogo oggi al Palazzo del Parco di Bordighera la presentazione del calendario estivo delle manifestazioni 2022. La CittĂ  delle Palme riparte quindi con una moltitudine di eventi, in programma da maggio a settembre.

“Sono particolarmente lieto di poter presentare gli eventi e le manifestazioni che animeranno l’estate 2022 della CittĂ  di Bordighera”, commenta il sindaco Vittorio Ingenito. “Un calendario che vuole avere un forte significato di ripartenza nei confronti delle difficoltĂ  e delle incertezze che purtroppo ancora oggi ci troviamo a vivere e che hanno imposto riflessioni, non lo nego, anche sulla decisione di stanziare risorse in misura così significativa. La pandemia, oltre ad aver indubbiamente inciso sul bilancio comunale, ancora oggi detta vincoli obbligati; la situazione geopolitica è in continua evoluzione e desta grandissima preoccupazione”, spiega. “Come amministrazione abbiamo scelto di reagire e lo abbiamo fatto con grandissimo impegno: da parte del vicesindaco Mauro Bozzarelli, dell’assessore Melina RodĂ , della dottoressa Micaela Toni e dell’Ufficio Turismo, di tutte le associazioni e degli artisti; al nostro fianco, grazie ad un rapporto di collaborazione ormai consolidato, il Tavolo del Turismo. A tutti loro va il mio piĂą sentito ringraziamento. Infine, ricordo con piacere che ieri è stata diffusa una sintesi del piano pluriennale di sviluppo strategico del turismo per la CittĂ  di Bordighera: un progetto fondamentale che porrĂ  le basi per una visione strategica di medio-lungo periodo e che segnerĂ  un nuovo, importante capitolo che scriveremo insieme a tutti gli attori del territorio”, conclude.

“Oggi raggiungiamo due obiettivi – dichiara il vicesindaco Mauro Bozzarelli – presentiamo un calendario di eventi e manifestazioni particolarmente ricco ed articolato e lo facciamo nella prima metĂ  di aprile. Si è trattato di uno sforzo organizzativo notevole, per cui ringrazio gli Uffici Comunali, che conferma la nostra volontĂ  di sostenere il tessuto economico locale, di collaborare fattivamente con il Tavolo del Turismo e di affiancare gli operatori; ora in misura ancora maggiore, per rispondere alle esigenze di questa nuova fase di gestione della pandemia ed alla luce del conflitto in atto. Sono certo che questo calendario sarĂ  un ottimo veicolo di promozione per la CittĂ  e per il nostro meraviglioso territorio, anche in considerazione del ruolo fondamentale che il turismo di prossimitĂ  ha acquisito nell’ultimo biennio. Il mio auspicio è che divenga anche un importante strumento di lavoro per gli operatori, nella forte convinzione che la cooperazione tra soggetto pubblico e privato possa realmente dare risultati concreti e significativi.”

“Un calendario ricchissimo – espone l’assessore alle Manifestazioni, Melina RodĂ  – in cui sia ritrovare appuntamenti storici e manifestazioni che in pochi anni hanno saputo conquistare il pubblico, sia scoprire molte novitĂ ; tutto con l’obiettivo di regalare un’estate bella e serena ai cittadini e ai nostri ospiti. Ci sarĂ  tanta musica, ed avrĂ  il ritmo dei protagonisti di tre importanti rassegne (Tous Couleurs – Bordi Jazz: il salotto degli artisti – D’autore d’amore), dei maestri dell’Orchestra Sinfonica di Bordighera e della Banda Musicale Borghetto San Nicolò e di numerosi altri artisti. TornerĂ  il Salone dell’Umorismo, una manifestazione che ha fatto conoscere la nostra CittĂ  nel mondo e segnerĂ  l’inizio di una nuova stagione di successo; inoltre, la presentazione del saggio “Palme, datteri e risate” di Paola Biribanti creerĂ  un’unione ideale con il Book Festival, altro prestigioso evento che ormai è parte dell’identitĂ  di Bordighera. Dopo il restauro conservativo che si concluderĂ  a breve, il centro culturale dell’ex Chiesa Anglicana ospiterĂ  tre importanti mostre: a giugno l’esposizione dedicata proprio a questo tesoro dell’architettura, a luglio l’antologica di Enzo Consilio e tra settembre ed ottobre l’antologica di Amerigo Dorel. Nell’agosto di Bordighera, arte significa AgorĂ ; nel 2022 la rassegna si svilupperĂ  con la direzione artistica di Fabio Falone, sempre in paese alto. SarĂ  poi un vero piacere rivivere, dopo la sospensione a causa dell’emergenza sanitaria, serate d’eccellenza gastronomica con Un Paese di Sapori, Un Mare di Sapori e Beer in Bò. Inediti ed interessantissimi gli incontri letterari che avranno luogo nel giardino di Irene Brin, un luogo di grande fascino come d’altronde i giardini Winter, anch’essi teatro di una rassegna artistica con concerti e spettacoli. Sono poi davvero felice sia della conferma di Bordighera Summer Fun, iniziativa per grandi e piccoli nata con questa amministrazione, delle serate di teatro itinerante e degli appuntamenti con l’osservazione delle stelle sia della proposta di tante novitĂ : dalla Festa della Musica del 21 giugno al cinema all’aperto, dalla serata con deejay e dal laser show all’Infiorata nel centro storico“.

“Desidero ringraziare la dottoressa Toni e l’Ufficio Turismo del Comune per l’entusiasmo e l’impegno quotidiani; al tutti gli artisti e alle associazioni un pensiero particolare, perchĂ© saranno l’anima di una estate entusiasmante, ne sono certa”, conclude RodĂ .

In allegato il calendario delle manifestazioni estive 2022.