È stato processato questa mattina per direttissima l’uomo arrestato ieri notte dai Carabinieri.

Il 43enne ha ripetutamente colpito la compagna procurandole diverse lesioni e la rottura di alcune costole, oltre alla ferita lieve su una gamba provocata dalla lama di un coltello.

A scatenare la drammatica e ingiustificabile aggressione sarebbe stato un litigio tra la coppia che risiede nel centro storico di Bordighera Alta. L’uomo, volto già noto alle autorità, avrebbe aggredito la donna intorno all’una e mezza. Poco dopo è stato arrestato dai Carabinieri poco distante da casa.

Il 43enne è stato condannato al divieto di avvicinamento alla compagna.