“Non ho rimpianti, ha vinto Ingenito anche per proposte populiste che hanno preso la pancia dell’elettorato”. A dichiararlo è Giacomo Pallanca, sindaco uscente di Bordighera, riconoscendo il successo elettorale di Vittorio Ingenito.

Un ruolo importante sul risultato – ha proseguito Pallanca – lo hanno anche giocato sia la divisione dell’elettorato del centrodestra sia la divisione interna del nostro gruppo. Se avessimo trovato una quadra – ha concluso – forse il risultato sarebbe stato diverso”.

Articolo precedenteBordighera, Ingenito è il nuovo sindaco: “Al lavoro per cambiare la città”
Articolo successivoVallecrosia, con il 30% Biasi è il nuovo sindaco: “Una rivalsa della vita. Una vittoria contro le ingiustizie”