Il consigliere di minoranza di Bordighera, il Dottor Giuseppe Trucchi, ha espresso la propria opinione sulle fasi di passaggio ai privati nella gestione dell’ospedale Saint Charles.

Le pratiche per il passaggio stanno andando avanti in maniera lenta ma continua. La cosa negativa è che non sappiamo ancora con precisione la data precisa di questo passaggio che a oggi è ancora un po’ nebulosa”, afferma il consigliere: “Dal mio punto di vista, sono due gli aspetti su cui puntare l’attenzione: il primo è la gestione del pronto soccorso: il rischio è che ci siano dei costi di gestione esorbitanti, e quindi a mio giudizio bisognerà che la regione pensi in qualche modo a incrementare i fondi destinati alla nostra azienda sanitaria locale per gestire il pronto soccorso di Bordighera. Il secondo problema è la garanzia da parte dei privati dell’eccellenza di alcuni dei reparti non di pronto soccorso, in particolare la riabilitazione”.

In conclusione, il Dott. Trucchi auspica, senza preclusioni di principio, garanzie da parte dei gestori privati e un’incremento dei fondi da parte della Regione per la gestione del pronto soccorso.