vittorio ingenito

Il Sindaco di Bordighera Vittorio Ingenito ha firmato nel tardo pomeriggio di oggi l’ordinanza con cui viene disposto l’obbligo di indossare le mascherine nell’ambito delle scuole primaria e secondaria di primo grado presenti nel territorio comunale, anche nel caso siano rispettate le condizioni di staticità ed il rispetto del distanziamento interpersonale. Tali disposizioni non si applicano ai minori di 6 anni di età e ai soggetti con patologie e che non tollerino l’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie a causa di particolari condizioni psicofisiche attestate da certificazione medica.

“In considerazione del fatto che, a questo momento, il previsto DPCM non è ancora stato pubblicato ho deciso di firmare l’ordinanza affinché la misura sia applicata a livello comunale, come preannunciato ieri. La mia speranza è che l’obbligo di indossare sempre la mascherina in aula sia previsto anche nel testo del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri; un sacrificio per i bimbi, me ne rendo conto, ma con una significativa funzione di tutela anticontagio soprattutto alla luce della ancor più delicata fase d’emergenza in cui stiamo entrando,” ha commentato Vittorio Ingenito.

Articolo precedenteCovid-19, Fp Cgil Imperia: “Carenza di infermieri, medici, operatori socio sanitari e tecnici. Assunzioni insufficienti”
Articolo successivoRogo in cella Sanremo, Campomenosi e Corso (Lega): “Intervento encomiabile della polizia penitenziaria, va garantita assistenza sanitaria adeguata e pieno sostegno agli agenti”