Incontro pubblico quest’oggi a Bordighera per discutere del futuro dell’Ospedale Saint Charles. A promuoverlo l’assessore regionale alla Sanità, Sonia Viale, che ha preso parte al tavolo assieme al direttore generale dell’Asl 1 Imperiese Marco Damonte Prioli.

L’assessore Viale ha ribadito la scelta dell’affidamento della gestione ai privati. Scelta che “permetterà la riapertura del pronto soccorso e la tutela dei lavoratori”. L’arrivo del gestore private dovrebbe avvenire tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 e “non comporterà maggiori costi per il sistema sanitario”.

“È un percorso amministrativo che abbiamo voluto, ci siamo battuti per arrivare al risultato di oggi”, ha dichiarato il sindaco Giacomo Pallanca. “Abbiamo solo un’occasione affinché sia migliorato il servizio ai cittadini ed è la partnership pubblico-privato”.

Articolo precedenteSanremo, dieci persone in un appartamento affittato a tre
Articolo successivo“Celomanca”, scambio di santini elettorali a Imperia