vittorio ingenito

Il sindaco di Bordighera Vittorio Ingenito interviene con una nota stampa sui locali sottostanti la rotonda di Sant’Ampelio.

“L’Amministrazione Comunale è vicina a chi è impegnato in attività economiche turistiche e non, in questi mesi difficili per tutti. L’obiettivo è la massima collaborazione, nel pieno rispetto dei ruoli, con l’imprenditoria locale.

Più volte è stato chiarito l’obiettivo dell’attuale dell’Amministrazione Comunale di Bordighera sulla Rotonda: liberare la spiaggia dal fabbricato precario e consegnare in tempi rapidi il locale destinato a ristorazione.

Capisco le preoccupazioni di Amarea – Stabilimento Balneare e Romolo Amarea – Ristorante; posso assicurare che stiamo seguendo giorno dopo giorno i lavori di rifinitura e tutte le attività amministrative riferibili alla Rotonda. Deve essere però altresì chiaro che il nostro intervento si svolge doverosamente non solo nel pieno rispetto dei ruoli istituzionali ma soprattutto nell’interesse della collettività bordigotta.

In questa vicenda, tra l’altro, ci stiamo rifacendo ai dispositivi di un atto sottoscritto dall’Amministrazione Comunale prima del 2018, anno in cui siamo stati eletti.

In ogni caso, ciò che non posso neppure prendere in considerazione e che rispedisco al mittente chiunque esso sia, è che sia messa in dubbio la trasparenza dell’azione di indirizzo politico-amministrativa e l’autonomia operativa degli Uffici Comunali.

Non credo che adombrare comportamenti non corretti sia il modo migliore per lavorare insieme per ottenere obiettivi in qualche modo comuni.

Chiarito ciò e chiusa la vicenda, confermo la disponibilità al dialogo, necessario per incontrare le esigenze delle aziende coinvolte. In piena sintonia con gli Uffici Comunali anche ieri abbiamo lavorato per predisporre una soluzione di buonsenso e più che ragionevole che provvederemo a sottoporre quanto prima ai nostri interlocutori”.​

Articolo precedenteConsiglio comunale ieri nel capoluogo, il consigliere Giuseppe Falbo: “Ennesimo show propagandistico del gruppo ‘Imperia al Centro'”
Articolo successivoEsenzione bollo auto per agenti e rappresentati di commercio, Fnaarc scrive al presidente Toti