video
02:54

Siamo in compagnia di Stefano Gnutti, assessore ai servizi sociali di Bordighera, per fare il punto sulla situazione aiuti da parte del Comune ai cittadini.

“Abbiamo avuto due situazioni molto diverse tra loro – precisa Gnutti – nel 2020 l’emergenza iniziale è stata prettamente alimentare: il lockdown ha colpito le famiglie chiudendole in casa, quindi il comune di Bordighera ha distribuito pacchi alimentari nel primo periodo di emergenza e successivamente dei voucher, il tutto grazie alla Croce Rossa e Protezione Civile. Un lavoro importantissimo durato fino a luglio”.

“Situazione differente nel 2021 e nel 2022; l’emergenza si è spostata nel sostegno per affitti e bollette. Le famiglie ora hanno difficoltà in questo settore; quest’anno con la delibera di Giunta abbiamo spostato l’intero ammontare del decreto sostegni bis, circa 43.000 euro, sull’aiuto alle locazioni sommando una cifra analoga presa dal fondo di locazioni regionale. Circa un ottantina di famiglie usufruiranno di un sostegno concreto”.