bordighera

Partito l’iter finalizzato alla creazione di un sistema integrato di biglietteria, promozione e servizi operativi che coinvolgerà musei e siti d’interesse di Bordighera: la Giunta infatti, nella seduta di giovedì 7 ottobre, ha approvato l’avvio della progettazione mediante affidamento ad una società specializzata nel settore.

Viene così attuata un’ulteriore iniziativa per rilanciare e sostenere lo sviluppo della città delle palme in ottica turistica e culturale, con un doppio orizzonte temporale: a minor termine, ponendo in rete gli attrattori museali e espositivi e favorendone la sinergia; a medio-lungo termine, sostenendo innovazioni e programmi i cui benefici interesseranno l’intero territorio.

“Credo nella potenzialità di questo progetto e auspico che, alla luce dei risultati che avremo al termine di questa prima fase, possa essere adottato con altrettanta convinzione dai musei e dai siti d’interesse cittadini, con l’obiettivo di creare un coordinamento virtuoso tra soggetti pubblici e privati”, commenta il sindaco Vittorio Ingenito.

La spesa complessiva impegnata è pari a 2.000 euro.

Articolo precedentePoste Italiane inaugura il nuovo centro di distribuzione di Ventimiglia
Articolo successivoA Imperia il vertice per le infrastrutture tra Liguria e Piemonte, il ministro Carfagna assicura: “Risponderemo alle esigenze di questo territorio e troveremo i fondi per accelerare le opere”