È scattato ieri il blitz antidroga dei Carabinieri della Stazione di Diano Marina. Oltre 300 kg di droga, tra hashish e marijuna, trovati in una villetta tra San Bartolomeo al Mare e Cervo.

In manette un torinese di 43 anni che è stato colto in flagrante mentre stava scaricando sacchi e scatoloni colmi di stupefacenti da un suv.

Sequestrate anche due targhe automobilistiche francesi, che l’uomo potrebbe aver utilizzato oltreconfine.

L’operazione è scattata al casello dell’autostrada a San Bartolomeo al Mare, quando hanno individuato l’uomo scendere dal suv con targa spagnola e salire su un’altra auto dove si trovava un secondo uomo. Pochi minuti dopo il torinese è risalito sul suv e si è allontanato.

Gli agenti hanno così deciso di seguirlo fino alla villetta dove è stato arrestato.

Articolo precedenteCascino a Riviera Time: “Veti sul mio nome, non appoggio un Genduso bis”
Articolo successivoPasqua e Pasquetta baciati dal sole