badalucco

Primo giorno con obbligo di esibire il green pass sul posto di lavoro e non potevano di certo mancare proteste e disservizi. Caso stamattina emblematico per Badalucco che vede chiusi i propri uffici comunali per una protesta del personale che non si è presentato a lavoro.

“Rispetto le opinioni personali di tutti ma mi rincresce la situazione odierna – commenta il sindaco Matteo Orengo. – Le motivazioni personali non dovrebbero mai prevaricare quelle collettive. Stiamo capendo come affrontare la situazione per riuscire a garantire i servizi essenziali ai cittadini. È giusto poter manifestare per ciò in cui si crede, ma in una piccola comunità questi inconvenienti sono più sentiti”.

Articolo precedenteSanremo: torna il torneo “Freesby Yup” a Pian di Poma
Articolo successivoImperia, torna il concorso fotografico del Circolo Castelvecchio nell’ambito di ‘Olioliva’