video

“Stiamo lavorando in prospettiva futura cercando di lasciarci alle spalle il 2020, il Covid e l’alluvione di inizio ottobre”.

Lo dice Matteo Orengo, sindaco di Badalucco comune della Valle Argentina che ha pagato un pegno pesante sia per la pandemia che per l’episodio meteo.

“Ci stiamo impegnando nella redazione di un progetto per partecipare ad un bando – spiega Orengo – che è dedicato ai giovani under 35. Ci affiancano le associazioni locali Effetto Farfalla e Punto Diffusione con i giovani di Badalucco per cercare di andare incontro alle esigenze che hanno ragazzi e ragazze”.

“Si tratta di un bando che si rivolge proprio ai giovani dei borghi come il nostro – dice il Sindaco – che noi abbiamo indirizzato verso lo sport, il benessere fisico, la condivisione ma anche la tecnologia e l’innovazione”.

“Tra le varie opportunità noi abbiamo anche pensato alla creazione di un parco urbano con zone destinate all’allenamento all’aperto utilizzando attrezzi e strutture, ma anche panchine ‘intelligenti’ con wi-fi e porte usb per ricaricare i telefoni, che funzionano ad energia solare”.

“Nel nostro progetto c’è anche uno spazio lettura – termina Matteo Orengo – con un’area destinata al co-working per tutti quei giovani che non sono attrezzati per lavorare da casa o che non amano farlo da soli ma preferiscono condividere con altri e lavorare insieme”.