Badalucco, i consigli di Caterina Boeri per un perfetto stoccafisso alla baucogna

È andata in scena ieri a Badalucco la 49esima edizione della “Sagra dello Stoccafisso”, appuntamento che ogni anno attira molti visitatori per gustare il prelibato piatto.

Caterina Boeri, cuoca della Pro Loco, da molti anni si occupa di preparare lo stoccafisso in occasione della sagra.

“Sono davvero molti anni che lo faccio, sicuramente almeno da 38 anni”, racconta ai nostri microfoni.

In occasione della Sagra vengono cucinati circa 3 quintali di stoccafisso secco che, una volta bagnato, diventano quasi 6. Ma quali sono gli ingredienti principali del piatto?

“Sicuramente l’olio è fondamentale, poi ci sono tutti gli altri ingredienti come l’aglio, prezzemolo, funghi secchi, acciughe, pinoli e vino bianco. Per cucinarli ci vogliono almeno 7 ore di cottura”.

Il segreto della buona riuscita del piatto? La qualità degli ingredienti e metterli in modo ben ordinato nel paiolo: “Poi ci pensa il fuoco!”, afferma Caterina.

Dopo quest’anno la Pro Loco si prepara ad organizzare una festa speciale in occasione della cinquantesima edizione.