video

Dovrebbe essere sistemata entro pochi giorni la rete fognaria di regione Goretta, in valle Argentina, che mercoledì scorso ha provocato uno sversamento dei reflui nel torrente. La perdita ha spinto il sindaco di Badalucco, Matteo Orengo, a firmare un’ordinanza di divieto di balneazione su tutto il tratto del torrente che attraversa il territorio comunale, per via del superamento del parametro escherichia coli riportato dalle analisi.

“L’alluvione dell’ottobre 2020 ci ha lasciato in regalo danni notevoli su tutto il territorio, in particolare sulla rete fognaria, non solo di Badalucco ma anche dei Comuni limitrofi – spiega Orengo. – Per precauzione abbiamo deciso di far fare le analisi e abbiamo notato una presenza di escherichia coli superiore alla media. Per tutelare la salute e la sicurezza dei cittadini, abbiamo emesso questa ordinanza di divieto di balneazione.

Nel frattempo, stiamo intervenendo sui luoghi in cui c’è uno sversamento da parte della rete fognaria, una parte è già stata risolta e un’altra verrà risolta a brevissimo. Quindi spero che entro la prossima settimana, rifacendo poi le analisi, tutta la situazione possa essere risolta”.

Il primo cittadino racconta poi un aneddoto: “Ricordo che quando ero più giovane io, fino al 24 giugno, festa di San Giovanni, non si poteva assolutamente fare il bagno, perché l’acqua non era benedetta. Giovedì prossimo sarà San Giovanni: mi auguro che ragazzi e turisti possano finalmente andare ai laghetti“.

Articolo precedenteI Luogotenenti dei Carabinieri Vittorio Giordano e Antonio Giovanni Piras Cavalieri della Repubblica Italiana
Articolo successivoSicurezza sui mezzi pubblici, l’assessore regionale Berrino: “Il Daspo dai bus e treni è l’unico deterrente per chi delinque”